Ritrovate questa mattina, nelle campagne di via Principe di Piemonte, le due biciclette trafugate dagli stalli bikesharing di Pomigliano d’Arco, pochi giorni dopo l’inaugurazione. I marescialli Luciano Bonetti e Alfonso Naddeo, del reparto motociclisti della polizia municipale di Pomigliano guidata dal comandante Armando Giuntoli, hanno rinvenuto – a seguito di una segnalazione – le due bici.

Gli agenti del Corpo sono entrati in azione intorno alle 11 di questa mattina. I mezzi a due ruote erano immersi tra i broccoli, in un campo seminato e coperte da sacchi di iuta, nella campagna adiacente la pista ciclabile, all’altezza del campo di bocce.

bici pomi