Si è lanciata dal terzo piano della sua abitazione, sfruttando un attimo di distrazione dei suoi familiari. È morta così la 62enne G.N., maestra in pensione che già da qualche tempo soffriva di depressione. La donna ha finito la sua corsa sul parabrezza di un’autovettura in sosta ed è deceduta sul colpo. Il fatto è accaduto oggi alle 13 a Pomigliano ed ha raccontarlo è l’edizione online de Il Mattino.

Il marito, non appena si è reso conto di cosa fosse accaduto, è stato colto da un malore. L’uomo è stato trasportato in ospedale, si è ripreso ma è tuttora sotto choc. La maestra si è arrampicata sulla ringhiera del balcone servendosi di una sedia. Sul suicidio indagano carabinieri e polizia municipale.

ambulanza