«Prima la vettura del senatore Ciro Falanga data alle fiamme, nei giorni scorsi. Ora le ruote squarciate dell’auto di Salvatore Napodano, consigliere comunale a Trecase. Nell’esprimere piena e totale solidarietà al rappresentante della municipalità vesuviana che ha denunciato l’atto intimidatorio ai carabinieri, desidero richiamare l’attenzione del prefetto di Napoli su questi due ultimi assurdi episodi che rischiano di innalzare, per l’ennesima volta, la nostra terra all’attenzione delle cronache per vicende delle quali avremmo molto volentieri fatto a meno»

Lo dice, in una nota, il senatore Pietro Langella di Alleanza Liberalpopolare-Autonomie (Ala), che poi così prosegue: «Dire che nei nostri Comuni sia in atto un’emergenza può forse apparire azzardato, ma non mi sembra tuttavia esagerato invitare chi è responsabile dell’ordine pubblico, a tenere alta la guardia e a vigilare su questo come su altri spiacevoli episodi sui quali pure, in passato, siamo stati costretti, ahinoi, a soffermarci. Al consigliere Napodano – conclude Langella – la vicinanza mia e del gruppo che rappresento, con lo sprone ad andare avanti senza esitazioni nel suo percorso politico.

auto napodano