Striano, successo per la prima di Lanzetta: la mostra di mosaici durerà fino al 10 gennaio


305

L’arte si sa non va mai in vacanza, anzi i momenti di festa diventano i migliori per dar spazio e risalto ad una delle manifestazioni più belle dell’animo e dell’intelletto dell’uomo. Dopo il successo di pubblico delle scorse settimane, prosegue a Striano la kermesse artistica dal titolo “Pietre e colori…dal reale al surreale” del maestro Antonio Lanzetta.



Si tratta della prima personale dell’artista strianese che espone in questo periodo le sue opere al Museo Civico di Striano. I visitatori, oltre 500 finora, che dal 12 al 20 dicembre scorso hanno potuto ammirare i dipinti e i mosaici di Lanzetta, potranno continuare ad apprezzarne le opere (alcune delle quali già messe in vendita e altre ancora acquistabili n.d.r.) fino al 10 gennaio.

Si tratta di una raccolta unica di oltre 40 tra acrilici su tela e mosaici realizzati con i più disparati materiali (dai cereali alle pietre, dalla lana al vetro) Dai paesaggi ai ritratti, passando dal realismo all’astrattismo, si viene trasportati in un viaggio di colori, sfumature e nuances che attirano inevitabilmente la curiosità e l’ammirazione di chi li osserva per la prima volta e non solo. Il visitatore è catapultato in un’esperienza estetica ed emozionale che Lanzetta riesce a trasmettere con incredibile maestria nelle sue opere.

Anche chi è profano dell’arte rimane colto da uno stato di piacevole stupore ammirando le forme, i soggetti e i colori impressi nei suoi dipinti e nei suoi mosaici. Dunque un’occasione unica da non perdere in questo periodo di feste. Si può accedere tutti i giorni gratuitamente al Museo Civico sito in piazza d’Anna a Striano dalle 19 fino alle 21 del 10 Gennaio.

Mostra Lanzetta 1

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE