Sette strade dove si corre troppo e che presto saranno disseminati da dossi e rallentatori. La Giunta ha già affidato le opere per un provvedimento che conta di mettere in sicurezza alcune delle arterie considerate tre le più delicate e pericolose del territorio cittadino, insomma quelle in cui a Somma Vesuviana si verificano incidenti a causa dell’andatura troppo sostenuta.

Tra le strade individuate dall’amministrazione, il tratto dell’incrocio tra via Aldo Moro e via Canonico Feola, via Costantinopoli nei pressi dell’edificio scolastico, via Bosco, anche in questo caso nei pressi della scuola, via Circumvallazione all’incrocio con via Margherita, e sempre via Circumvallazione all’incrocio con via Dietro Le Torri.

«Allo stato attuale le condizioni dell’assetto viario urbano rendono l’azione dell’attraversamento pedonale incerto ed estremamente pericoloso date le alte velocità di transito degli autoveicoli e la scarsa attenzione posta dagli automobilisti nelle suddette strade che sono molto trafficate e pedonalizzate», spiega l’Amministrazione nel testo del provvedimento.

dossi