Una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 è stata registrata alle 16.38 al confine tra la Campania e la Basilicata. Secondo quanto segnalato dall’Ingv, l’epicentro è stato localizzato a una profondità di 18 chilometri tra i Comuni di Ricigliano (Salerno) e Balvano (Potenza).

Non sono stati segnalati danni a cose o persone. Nella stessa zona è stata poi registrata un’altra scossa, alle ore 17.20, di magnitudo 2.1. Tanta paura nelle strade con molte persone che hanno lasciato le abitazioni. Ma per fortuna il sisma più forte non ha provocato null’altro che panico.

terremoto