È Costantino Ruggiero il 54enne di Nola morto ieri all’ospedale di Cassino dove era stato ricoverato dopo un terribile incidente sull’autostrada A1 nel tratto compreso tra Ceprano e Pontecorvo. L’uomo ha perso il controllo della sua auto, una Fiat 500, e, per cause in corso di accertamento, è finito fuoristrada ribaltandosi più volte prima di finire la sua corsa contro una rete di recinzione.

Subito soccorso, l’uomo è parso immediatamente gravissimo al personale del 118 giunto sul posto insieme ai vigili del fuoco e agli agenti della polizia stradale. L’ambulanza, dopo i primi tentativi di rianimarlo operati dai medici, lo ha trasportato all’ospedale Santa Scolastica di Cassino, dove poco dopo l’arrivo, nonostante le cure del personale del pronto soccorso, è deceduto. Ruggiero lascia la moglie e due figli.

incidente nola costantino ruggiero