Sono state le telecamere di videosorveglianza fatte installare dal Comune di San Giuseppe Vesuviano ad incastrare il 35enne Angelo Franzese detto “Pallamoscia”. La polizia, infatti, ha riconosciuto l’uomo proprio attraverso le telecamere di videosorveglianza.

Immagini chiare, in alta definizione, e che nella città ai piedi del vulcano portano ai primi risultati per garantire la sicurezza sul territorio. Nel video si vede un uomo mentre assale la malcapitato vittima colpita con violenza e derubata. Adesso si cerca il complice.

video sangius