Rubano un’automobile a Pollena Trocchia, ma vengono intercettati dai carabinieri per un inseguimento durato fino a Sant’Anastasia con tanto di militari dell’Arma avvistati con la pistola in pugno. La notizia è stata riportato dal quotidiano Roma in edicola questa mattina.

Alla fine le forze dell’ordine sono riusciti a bloccare quattro giovani di Massa di Somma, che sono stati denunciati per ricettazione e per resistenza a pubblico ufficiale. L’inseguimento si è concluso soltanto in zona Capodivilla, dove i ragazzi sono scesi della vettura per cercare di fuggire dopo avere scavalcato un muretto. Ma non è stato sufficiente.

carabinieri