Ruba soldi e gioielli dai cadaveri nella sala mortuaria: arrestato 35enne di Somma


268

Aveva preso di mira la camera mortuaria dell’ospedale Mazzolani-Vandini di Argenta, nel Ferrarese e, in particolare, la cassetta delle offerte e gli effetti personali dei defunti. È finita con l’arresto l’attività di un 35enne pregiudicato di Somma Vesuviana e da un anno circa residente a Ferrara, fermato dai carabinieri della cittadina emiliana e ritenuto l’autore di furti seriali, tentati e consumati, all’interno della struttura.



I militari lo hanno bloccato dopo che, nei giorni scorsi, era stata presentata una denuncia per furto: ieri sera hanno sorpreso ed arrestato il 35enne, nullafacente, colto in flagranza mentre armeggiava per impossessarsi ancora delle offerte lasciate nella camera mortuaria per una somma di circa 10 euro. Dopo le procedure di legge è stato rimesso in libertà. Il danno complessivo è in corso di quantificazione.

carabinieri

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE