Restyling rotonda Asi di Pomigliano, La Gatta replica: «Il Fiat G-91 non è simbolo di guerra»


379

«Associare l’installazione di un Fiat G-91 nell’area verde di Viale Impero, riqualificata dalla “V. La Gatta”, ad un simbolo di guerra atto a minare la pace nel mondo è un’idea che lascia davvero sbigottiti e sconcertati. Il velivolo che domenica campeggerà nella rotonda che dà il benvenuto alla zona Asi di Pomigliano d’Arco non ha altro scopo se non quello di omaggiare la città delle fabbriche, considerando che il Fiat G-91 è figlio della produzione aeronautica pomiglianese». È la replica dell’azienda alle polemiche sorte sui social network, che hanno criticato la scelta di installare il velivolo sulla rotonda.



«Nessuna minaccia di guerra o messaggio poco pacifista; semplicemente un modo di rendere omaggio ad una città che è vanto nazionale nella costruzione di velivoli aeronautici. Questo velivolo non è stato mai utilizzato per le guerre, considerato che è stato costruito dopo la Seconda guerra mondiale! Leggere su alcuni quotidiani e sui social network attacchi da parte di gruppi appartenenti ad organizzazioni sindacali e politiche, in merito a quanto la “V. La Gatta” ed il Comune di Pomigliano d’Arco hanno realizzato, non renderà di certo ogni sacrificio vano».

caccia bombardiere

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE