I Nas dei carabinieri di Napoli sono arrivati nei giorni scorsi a Poggiomarino dove hanno sequestrato migliaia di giocattoli pericolosi per i bambini all’interno di un grosso centro di import ed export. La notizia è riportata dal quotidiano “Roma” in edicola questa mattina. L’operazione “Natale Sicuro” sbarca dunque anche sotto al Vesuvio.

Secondo quanto riportato dal “Roma” sono stati tolti dal mercato «giocattoli gonfiabili, “poltroncine”, poiché contenente una percentuale di gran lunga superiore al limite massimo previsto, di esteri ortoftalici (ftalati), sostanze utilizzate per ammorbidire le plastiche e ritenute dannose per la salute dei bambini. Il citato prodotto chimico, infatti, in base alle direttive diramate dal Ministero per la Salute, risulterebbe in alte concentrazioni e quindi dannoso sull’essere umano».

nas-giocattoli-pericolosi