Gabriel: Incolpevole sulle due reti. Voto 6

Chiriches: Ordinato e disciplinato. Voto 6

Koulibaly: Solita vigoria fisica. Voto 6

Strinic: Bene in ambedue le fasi. Voto 6

Maggio: Spinge con costanza, qualche affanno in copertura. Voto 6

David Lopez: La traversa gli nega la gioia del gol. Voto 6

Valdifiori: Geometria e tanti palloni toccati. Voto 6

Chalobah: Apre lo show azzurro con un bel gol, non solo quantità. Voto 6.5

Insigne: Un gol e uno sfiorato. Voto 6.5

El Kaddouri: Impegno e una discreta qualità. Voto 6

Mertens: Sontuosa la sua partita, due gol e tante giocate. Voto 7.5

Callejon: Ancora un gol europeo, ora bisogna sbloccarsi in Italia. Voto 6.5

Albiol – Luperto: Pochi minuti per il giovane azzurro. Voto S.V.

Sarri: Napoli rivoluzionato in 9/11, ma la musica non cambia. Primo tempo con una squadra corta e dinamica, nella ripresa a tratti la squadra è spettacolare, pur peccando nelle misure tra i reparti. Un peccato veniale, da evitare, per un Napoli che in Europa è stato perfetto.

Arbitro: Annulla a Chiriches una rete senza apparentemente un motivo valido, per il resto partita facile. Voto 5.5

Legia Varsavia: Squadra mediocre, tifosi facinorosi e violenti… Europa League: L’en-plein è servito, numeri eccezionali per il Napoli. Il 14 dicembre a Nyon, il sorteggio per i sedicesimi di finale che si giocheranno il prossimo 18 e 25 febbraio.

mertens