Finisce in rissa a colpi di coltello una lite avvenuta nella notte tra sabato e domenica all’esterno di un noto bar di Sarno. Ad avere la peggio è stato il 25enne di Terzigno G.D., colpito da due fendenti ad un fianco e ad una gamba. Il giovane è stato portato all’ospedale Martiri del Villa Malta sempre a Sarno dove è stato operato d’urgenza per fermare un’emorragia. Il ferito non è in pericolo di vita.

Al pronto soccorso, per farsi medicare, è finito anche un 23enne di Sarno, A.R. Le forze dell’ordine stanno indagando su di lui per capire se sia stato lui a sferrare le coltellate o se sia stato ferito da una terza persona. Al vaglio le testimonianze del giovane di Terzigno e delle altre persone che erano presenti sul posto ed hanno assistito alle scene di violenza.

Tutto sembrerebbe essere nato per futili motivi, a causa di una banale discussione. In pochi secondi, però, dalle parole si è passati ai fatti e dopo le urla è spuntata una lama con cui uno dei litiganti ha trafitto il suo “rivale” tra la paura dei clienti della caffetteria molto affollata il sabato notte da giovani e da coppie. Sui fatti indaga la polizia del commissariato di Sarno.

polizia ambulanza