I carabinieri della stazione di Boscoreale e dell’aliquota operativa di Torre Annunziata, ieri sera, hanno arrestato per tentato omicidio Antonio Coticella, 53enne di Lettere, già noto alle forze dell’ordine. Coticella poche ore prima, a Boscoreale, aveva avuto una un violento litigio con un 52enne del luogo per ragioni sentimentali: i due si contendevano la stessa donna.

Al culmine della lite, l’uomo aveva accoltellato il 52enne al torace: il ferito è stato poi trasportato all’ospedale di Boscotrecase dove è ancora ricoverato, mentre l’aggressore è scappato via. È arrivata la telefonata di allarme al 112 e i carabinieri sono accorsi sul posto. Fatta la prima ricostruzione dell’accaduto hanno identificato l’aggressore e avviato immediatamente le ricerche, rintracciandolo dopo poche ore in ospedale a Castellammare di Stabia, dove era andato a farsi medicare il trauma alla testa riportato durante la furiosa lite.

Ora l’arrestato è piantonato nel nosocomio stabiese. Appena sarà dimesso, verrà tradotto nel carcere di Poggioreale con l’accusa di tentato omicidio. Il coltello da cucina usato per il tentato omicidio del rivale in amore è stato sequestrato dai carabinieri.

coltello