La vita quotidiana raccontata con l’ironia e il sarcasmo che sono diventati la sua chiave distintiva, così si presenterà al Summarte pronto a far ridere e riflettere Simone Schettino con lo spettacolo “Se permettete vorrei andare oltre”. Spettacolo scritto, diretto e interpretato da Schettino, il monologhista affronta, infatti, tutta una serie di realtà quotidiane al limite del paradosso, chiaramente in modo ironico; ma è proprio attraverso questa ironia che si percepisce una vera e propria esortazione ad andare oltre i soliti luoghi comuni, le solite frasi fatte, il riportare le semplici notizie lette o sentite.

Altrimenti il proprio pensiero risulta una sorta di disco già sentito. Il messaggio – racconta la nota di regia – è appunto quello di riscoprire il gusto del dialogo e del ragionamento, che risulta tanto più piacevole quando c’è confronto, non limitandosi ad accondiscendere sul pensiero altrui. Ovviamente l’unica imposizione alla quale l’artista si assoggetta volentieri è quella di far divertire il suo pubblico dall’inizio alla fine, con la giusta ironia che lo spettacolo richiede.

In scena con Schettino, anche Roberto Capasso (nel ruolo del direttore di scena) e Pino Mosca (l’ammiratore invadente).  Appuntamento al teatro Summarte, via Roma, 15 a Somma Vesuviana, il 29 dicembre alle ore 21. Per info e prenotazioni 081 362 9579.

SCHETTINO