Gli Urban Strangers, i due ventenni di Somma Vesuviana, si sono fermati all’ultimo ostacolo: il duo formato da Gennaro Raia e Alessio Iodice è stato battuto al televoto da Giosada, che ha trionfato nel talent show durante un’ultima puntata che è stata intensissima dal punto di vista delle emozioni e dell’ottima musica.

Grande delusione a Somma Vesuviana, dove era stato allestito un maxischermo in piazza nella speranza di vedere il successo dei due giovani del posto: gli Urban Strangers, infatti, partivano secondo i beninformati con i favori del pronostico. Resta per Gennaro e Alessio la soddisfazione di avere regalato serate speciali a Somma Vesuviana e quella di avere portato in alto il nome della città e di tutta la zona ai piedi del vulcano.

Di certo al duo non mancherà un importante futuro nel mondo della musica, dopo avere dimostrato capacità, talento e sangue freddo durante tutta l’intera competizione di X-Factor. Però l’appoggio di Somma Vesuviana, che ha votato in massa per i suoi ragazzi, non è stato sufficiente a vincere nel programma in onda su Sky. Tanti i sommessi arrivati anche nello studio televisivo per tifare da vicino i propri beniamini.

x-factor