“Comunista di m…”, giovane consigliere di Palma Campania aggredito e minacciato con un coltello


415

Il consigliere comunale di Sel, il 24enne Carmine Ingenito, è stato aggredito e minacciato con un coltello da quattro persone. Il fatto è accaduto venerdì sera a Palma Campania ed è raccontato da Francesco Gravetti sulle pagine de Il Mattino. “Comunista di m…, smettila di dare fastidio”. Queste le parole della gang che ha avvicinato l’esponente dell’assise cittadina per poi colpirlo con un pugno in pieno volto.



L’aggressione è avvenuta all’interno di un distributore di benzina self service alla periferia di Palma Campania. Ingenito aveva fermato la sua auto, poi si sono avvicinate le quattro persone: dopo essere stato malmenato, il consigliere comunale è scappato via di corsa, ma è stato raggiunto dalla banda che a questo punto prima di dileguarsi, lo ha minacciato ulteriormente puntandogli un coltello in faccia.

Il consigliere di Sel ha denunciato tutto ai carabinieri della stazione palmese che stanno indagando sull’accaduto. Ancora scosso, naturalmente dalla vicenda, Ingenito sta in queste ore ricevendo numerosi attestati di stima e solidarietà per l’accaduto. Un attacco che arriva ad un giovane consigliere che finora non ha mai lesinato anche dure accuse nei confronti della politica ma soprattutto della criminalità.

ingenito

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE