L’area vesuviana e nolana riceve i maggiori finanziamenti, circa 6 milioni di euro, per la messa in sicurezza dei tratti stradali di competenza della città metropolitana di Napoli ricadenti nella zona C (nolano-mariglianese).

Il consigliere metropolitano Francesco Iovino dichiara: «Per quanto riguarda le priorità d’intervento da parte dell’ente metropolitano, l’area porta a casa il maggior numero di finanziamenti volti a garantire la sicurezza e una miglior fruibilità delle strade».

«L’impegno di un anno e un attento e continuo monitoraggio – prosegue Iovino – ha consentito tali risultati. I fondi economici saranno utilizzati per il miglioramento della viabilità, in particolar modo verranno realizzate rotatorie per il deflusso del ciclo urbano e verranno adeguate arterie viarie tra i comuni di Somma Vesuviana, Nola, Scisciano, Marigliano, Ottaviano, Casamarciano, Tufino».

Si tratta di strade di vitale importanza sulle quali era necessario intervenire in modo massiccio e veloce al fine di garantire la sicurezza dei cittadini dell’area e rendere più vivibili le aree interne di collegamento. Alcuni interventi sono già iniziati in diversi comuni, collaborando fattivamente e progettualmente con i vari sindaci ed assessori.

«L’inizio del nuovo anno sarà dedicato a pianificare interventi strategici, alcuni di questi volti anche a migliorare importanti aree di interesse culturale. Infatti, conclude il consigliere, nel 2016 programmeremo interventi anche nelle aree di sviluppo economico».

strade ottaviano