Un segnale verso gli anziani soli ed in difficile condizione economica. È quello lanciato dal Comune di Striano, che anche quest’anno, e nonostante il taglio delle risorse agli enti locali, sta provando a mantenere tutti gli interventi relativi alle politiche sociali, anche e particolarmente nei momenti festivi come questi natalizi. Ed in tal senso è salvo l’appuntamento ormai classico del Cenone di Capodanno dedicato agli anziani, e che si terrà come al solito all’interno del Centro Sociale di via Marciano.

Un’occasione per i nonnini di stare insieme e di godere di alimenti e di momenti di spettacolo che probabilmente altrove non avrebbero potuto assaporare. L’appuntamento è stato fissato per martedì 29 dicembre alle ore 20, quando gli over 60 selezionati dalla casa municipale sono invitati a trascorrere la serata insieme al sindaco Aristide Rendina, e ad una delegazione di assessori e consiglieri comunale. Un evento atteso da parte dei pensionati strianesi e che non dovranno sborsare neppure un euro per partecipare al saluto di fine anno.

Insomma, Striano conferma la propensione alle politiche sociali già emersa in questi ultimi anni, quando malgrado i fondi sempre più risicati ha provato a mantenere intatta l’assistenza verso malati, disabili, bambini, indigenti ed anziani. Uno sforzo enorme che non è sempre è riuscito del tutto ma di cui va dato certamente atto all’Amministrazione del sindaco Aristide Rendina. Il via libera al Cenone per gli anziani in difficoltà non soltanto economica è proprio un passo che va in questa direzione.

cenone capodanno