È accusato di avere picchiato la moglie e il figlio di 16 anni dopo essere rincasato ubriaco: è successo a Carbonara di Nola, dove i carabinieri hanno arrestato, per maltrattamenti in famiglia e lesioni, un uomo di 51 anni.

Il 51enne è stato preso nella sua abitazione subito dopo la lite terminata con calci e pugni. Le vittime sono finite in ospedale con lesioni giudicate guaribili in tre giorni. I militari dell’Arma hanno poi accertato che le violenze erano frequenti.

violenza