Lavori di rifacimento in via Ammendola e via Croce Rossa, con l’arteria che chiuderà per 17 giorni al fine di consentire le opere di restyling della sede stradale. Cantiere molto atteso a San Giuseppe Vesuviano, dove è grande la mole di buche sull’asfalto ma che contestualmente rischia di mettere in ginocchio, sotto l’aspetto della viabilità, il centro della località ai piedi del vulcano.

Il provvedimento scatterà già mercoledì 18 novembre, dopodomani, dalle 8 e resterà attivo sino alle 13 del giorno 5 dicembre, quando gli operai contano di portare a termine i lavori: insomma, non è detto che non possa esserci una proroga del divieto di accesso se il cantiere dovesse prolungarsi. Una decisione, quella di chiudere l’intero tratto stradale, che si è resa necessaria per la grossa mole di traffico che passa su via Croce Rossa e dunque per garantire la sicurezza dei manovali e degli stessi automobilisti.

Intanto già impazzano le prime polemiche, a partire dai tanti commercianti di import ed export tessili della zona, che stanno chiedendo al Comune se è possibile fare accedere i furgoni di grossisti e degli acquirenti: altrimenti il commercio rischierebbe di subire una “mazzata” definitiva. Ma incertezze giungono anche dalle altre attività al dettaglio che per 17 giorni saranno sostanzialmente escluse dal passaggio veicolare.

via croce rossa