Home Attualità Ridotta in fin di vita a colpi d’ascia: domani e domenica doppia...

Ridotta in fin di vita a colpi d’ascia: domani e domenica doppia marcia per Leandra

Per Leandra Romano, la giovane praticante commercialista aggredita e ridotta in fin di vita la scorsa settimana, domani, alle 18 da piazza Duomo, a Nola, città nella quale si è verificato l’episodio di violenza, e domenica, sempre alle 18, dal piazzale della parrocchia di San Giovanni Battista, a Brusciano, città della quale Leandra è originaria, si marcerà per dire il proprio affetto e la propria vicinanza a lei e alla sua famiglia ma anche per gridare il rifiuto di ogni forma di violenza, a partire da quella sulle donne contro la quale il 25 novembre si celebra la giornata mondiale.

Monsignore Beniamino Depalma, vescovo di Nola, sarà presente in entrambe le occasioni per pregare insieme a quanti parteciperanno. Leandra Romano, intanto, resta ricoverata in gravissime condizioni presso il Secondo Policlinico di Napoli, mentre il suo assalitore è in carcere: il 21enne Pasquale Rubino, giovane con disturbi psichici continua però a negare tutto nonostante le tante testimonianze e l’accetta rinvenuta all’interno della sua auto.

Exit mobile version