Operazione della polizia del commissariato di San Giuseppe Vesuviano questa mattina a Poggiomarino, dove è stato arrestato il 56enne, Carmine Vorraro, considerato negli anni ’80 e ’90 il braccio destro ed uomo di fiducia del superboss Pasquale Galasso di Poggiomarino, alleato alla Nuova Camorra di Carmine Alfieri.

Il blitz è avvenuto in via don Aldo Mei, dove Vorraro è stato ammanettato dagli agenti e portato nel carcere di Poggioreale, dove dovrà scontare una pena di sei ed otto mesi, oltre ad un anno di libertà vigilata. L’accusa è di associazione per delinquere aggravata dal metodo mafioso, per reati commessi nel periodo dal 1980 al 1992, quando il clan Galasso era egemone a Poggiomarino e dintorni.

polizia vorraro