Un incontro con Gianni Punzo e una visita al centro di ricerca della Carpisa. Sono gli eventi di un pomeriggio a sorpresa andato in onda ieri al Cis di Nola, dove l’arrivo di Lapo Elkann, per quanto inaspettato, non poteva certo passare inosservato.

Il patron di Italia Independent Group, si è intrattenuto con il presidente del Cis-Interporto Campano, Gianni Punzo, per poi dirigersi al centro Carpisa. I bene informati assicurano che sarebbe alle viste un accordo: il nipote dell’Avvocato sarebbe interessato ad acquistare design e prodotti del marchio “Made in Naples” che produce borse e accessori.

Il tutto, ovviamente, finalizzato al brand di Lapo, patron di una società che ha il suo core business negli occhiali, senza dimenticare la comunicazione e il lifestyle. Proprio in quest’ultimo settore potrebbe essere studiata un’intesa con Pianoforte Holding, il gruppo che gestisce i marchi Carpisa, Yamamay e Jaked.

lapo