Alessandro Tamburrino, che oggi avrebbe compiuto 22 anni, sarebbe diventato padre tra qualche mese. La fidanzata è infatti in attesa di un bimbo, che purtroppo non conoscerà mai il suo papà. Il giovane macellaio è stato infatti il primo a perdere la vita, sul colpo, nel terribile incidente dell’altra notte a Poggiomarino.

Senza grilli per la testa e impegnato nel sociale con la parrocchia di San Francesco, lavorava nel reparto carni di uno dei supermercati della famiglia Prisco, legata al filo della tragedia per l’assurda rapina con tanto di inseguimento e sparatoria compiuta nei mesi scorsi da due carabinieri “mele marce”. Morì Pasquale Prisco, uno dei figli del titolare.

Ora la città di Ottaviano ed il punto vendita vivono un altro terribile lutto. Carmine Annunziata, invece, i suoi 22 anni li aveva compiuti a metà settembre: studiava e faceva lavoretti saltuari per mantenersi gli studi e per le esigenze da ragazzo, come quella partita di pallone tra amici al termine di cui i due giovani hanno trovato la morte.

alessandro tamburrino