C’è un uomo di Nola tra i 26 arresti della vasta operazione di servizio che ha visto impegnati ieri i carabinieri del comando provinciale di Milano e quelli partenopei: le 26 ordinanze di custodia cautelare in carcere, sono state emesse dal gip di Monza. Si tratta di soggetti legati ad una “agguerrita”, affermano gli inquirenti, struttura criminale organizzata, con base a Napoli e particolarmente tra i quartieri di San Giovanni a Teduccio e Barra. Tra loro anche un nolano, si tratta di Angelo Ambrosino, 38 anni, residente in via Merliano.

La gang è ritenuta responsabile di una serie di furti e rapine sull’intero territorio nazionale ed in particolare in Lombardia, Piemonte, Basso Lazio, Campania, Puglia e Calabria, dove l’associazione criminale colpiva in trasferta.

carabinieri ambrosino