È tornata in liberta Carmela Russo, detta Melania, una delle donne arrestate nel blitz avvenuto nelle scorse settimane presso il Piano Napoli di Bosocreale. Secondo il Tribunale del Riesame la donna non fa parte del clan Tasseri, contro cui scattò il megablitz della forze dell’ordine contro una ventina di persone accusate di spaccio di droga.

La “piazza” di stupefacenti venne chiusa e tra le altre persone finì in manette anche la sorella del ras locale. Melania Russo venne portato al carcere femminile di Pozzuoli, poi finì quasi subito ai domiciliari. Adesso la scarcerazione, perché «Melania non fa parte della cosca». La donna è la moglie di Giovanni Sarnataro, anche lui coinvolto nel procedimento penale.

carmela melania russo