Nulla da fare per riportare le cinque “Quadriglie ribelli” nella prossima edizione del Carnevale Palmese. L’incontro voluto dal sindaco Vincenzo Carbone per provare a ricucire lo strappo con la Fondazione non ha sortito gli effetti sperati. I cinque comitati, infatti «hanno ribadito la loro decisione e a nulla sono valse le parole di riconciliazione del presidente della Fondazione Carnevale Palmese e gli appelli del sindaco, che hanno dovuto accettare una scelta irrevocabile», dice l’Amministrazione in un comunicato.

«Il sindaco e l’Amministrazione si sono adoperati credendo che le incomprensioni e le divergenze potevano trovare una soluzione che soddisfacesse tutti, ma a nulla sono valsi i molteplici incontri promossi dal primo cittadino che, nel ringraziare tutti i presenti per aver raccolto l’invito, auspicava ancora una volta la partecipazione di tutti i Comitati delle Quadriglie al Carnevale 2016», dice ancora la nota.

Conclude il sindaco Carbone: «A nessuno sfugge l’importanza della partecipazione di tutti i Comitati al Carnevale Palmese 2016 e per gli anni futuri, in quanto è nella Quadriglia che la nostra kermesse si riconosce e si fa conoscere su tutto il territorio nazionale. Nonostante le oggettive difficoltà, mi auguro ancora che tutto possa risolversi al meglio».

carnevale palmese foto di repertorio