Home Eventi Carnevale Palmese, è rottura: cinque Quadriglie danno l’addio alla storica manifestazione

Carnevale Palmese, è rottura: cinque Quadriglie danno l’addio alla storica manifestazione

«L’amore smisurato che le Quadriglie nutrono per il Carnevale Palmese, di cui si sentono l’anima, è fermo e certo; ma questa volta tutto l’infinito amore non è bastato a mandar giù l’ennesimo rospo fatto di menzogne, umiliazioni, illusioni e cocenti delusioni. La nostra è prima di tutto una battaglia per il Carnevale Palmese e per tutto quello che questa manifestazione rappresenta per il nostro paese». È un comunicato durissimo quello di cinque quadriglie dello storico Carnevale di Palma Campania, che danno il loro addio dopo la rottura con la Fondazione.

«Il Carnevale è, certamente, la più importante manifestazione che si svolge a Palma Campania e la sua centenaria tradizione non può essere mortificata da scadenti organizzazioni e continue improvvisazioni. Il Carnevale è una grande festa di popolo e come tale ha bisogno di una grande organizzazione e di regole certe. Da diversi mesi – continuano le Quadriglie – abbiamo mosso richieste e cercato un coinvolgimento con la Fondazione Carnevale Palmese; il tutto, sempre e solo, per amore verso il nostro Carnevale e senza alcun preconcetto verso coloro che hanno avuto il compito di organizzare tale evento».

A firmare il documento sono ‘A Livella, Amici di Pozzoromolo, Gaudenti, Monellì e Gruppo Storico degli Studenti con l’atto revocano inderogabilmente ed irreversibilmente la loro iscrizione e la partecipazione al Carnevale Palmese 2016. «Serve il rispetto del regolamento vigente, sottoscritto da tutti i gruppi e dalla stessa Fondazione; di esibire nel miglior modo possibile al fine di mostrare a tutti quanto sia veramente bello e coinvolgente il Carnevale Palmese; di essere maggiormente coinvolti sulle modalità della sfilata e sull’esibizione dei canzonieri con un programma condiviso sin da settembre; trasparenza nelle modalità delle spese di organizzazione; una particolare attenzione sul rispetto delle norme che tutelano la sicurezza dei quadriglianti e degli spettatori nell’esecuzione degli spettacoli», insistono i gruppi storici della manifestazione.

E ancora: «Chi firma questo documento rappresenta quadriglie storiche ed ultradecennali di questo Carnevale, che, con grandissimo dolore e lungo travaglio interno hanno deciso di non far parte dell’edizione 2016. Quadriglie che erano pronte con temi, vestiti, maestri entusiasti e tante idee. Quadriglie che, come ogni anno, avrebbero sacrificato tempo e soldi per un solo tornaconto: la crescita del Carnevale Palmese. Senza fiducia, senza rispetto reciproco e senza trasparenza non si costruisce il Carnevale che noi sogniamo e non si fa il bene di Palma Campania».

Posting....
Exit mobile version