I carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, in una palestra in disuso situata in via Volta, hanno trovato 30 chili di hashish e un ordigno esplosivo di manifattura artigianale, con innesco e composto da polveri piriche del peso 1,5 chili tipico di quelli utilizzati per danneggiare saracinesche metalliche.

Gli artificieri dell’arma hanno reso inerme l’ordigno e provvederanno alla distruzione. Prosegue l’ispezioni del locale e delle adiacenze da parte dei militari per verificare la presenza di altro materiale riconducibile verosimilmente alla criminalità locale. Intanto, a scopo precauzionale, è stata chiusa a lungo la stazione cittadina della Circumvesuviana. La circolazione dei treni intanto è già regolarmente ripresa.

carabinieri artificieri