Un segnale di solidarietà ai 132 morti ed ai tantissimi feriti degli attentati di venerdì a Parigi giunge dal Comune di Poggiomarino, che questa mattina ha issato a mezz’asta la bandiera francese davanti al palazzo municipale.

Una delle tante manifestazioni di vicinanza al popolo d’Europa colpito nel cuore dall’Isis. Un segno di lutto a cui anche la città vesuviana ha voluto partecipare come tante altre hanno fatto in Italia: una delle vittime, tra l’altro, è proprio una ragazza veneta che si trovava al concerto nel locale Bataclan.

bandiera poggio