Tornano i nubifragi: è allerta arancione su tutta l’area vesuviana, temporali dalla mezzanotte


188

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di criticità idrogeologica Arancione valevole a partire dalla mezzanotte sulle seguenti zone di allerta: Piana Campana, Napoli, Isole del golfo, Area vesuviana, Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno, Monti Picentini, Sannio, Alto Sele, Piana del Sele, Alto e Basso Cilento. Su Alto Volturno, Matese e Vallo di Diano, invece, la criticità è di colore Giallo. Nelle zone a criticità moderata è stato inserito anche il Sannio per la situazione di particolare fragilità di un territorio già segnato dagli eventi alluvionali scorsi e nel quale permane un elevato rischio idrogeologico residuo.



Il quadro meteo evidenzia locali precipitazioni che dalla serata odierna potranno assumere anche carattere di breve rovescio o temporale, in particolare sulle zone costiere. Dalla notte le precipitazioni tenderanno a divenire diffuse lungo la fascia costiera, anche a carattere di moderato o forte rovescio o temporale e saranno invece sparse, nelle zone interne, anche a carattere di rovescio o temporale. La Protezione civile della Regione Campania ha diramato bollettini meteo e gli avvisi sia relativi alle avverse condizioni meteo che all’entrata in vigore della criticità idrogeologica.

La Sala operativa raccomanda ai Comuni e agli enti competenti di porre in essere le misure di prevenzione previste dai rispettivi piani di protezione civile, sia in ordine al rischio idraulico che al rischio geologico. In particolare, si invitano i Sindaci a disporre la vigilanza sul territorio di propria pertinenza e a verificare il regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di raccolta e allontanamento delle acque piovane, al controllo delle aree a rischio frana o soggette a trasporto di materiale solido nonché delle aree alluvionali individuate dei Piani di Assetto idrogeologico delle Autorità di Bacino.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE