Scipparono turista, sangiuseppese e complice sono liberi e vivono su una spiaggia

30

Incredibile storia quella che giunge da Marina di Camerota, dove due ragazzi – un 19enne marocchino ufficialmente residente a San Giuseppe Vesuviano ed un 16enne di Sarno – vivono da alcune settimane accampati su una spiaggia all’interno della tenda. Il fatto fa molto scalpore nella località cilentana, anche perché i due giovanissimi furono arrestati il mese scorso per uno scippo.

La vittima era una turista dell’Irpinia a cui i giovani portarono via una collana d’oro, mentre la malcapitata sostava in zona Calanca proprio sotto alla famosa statua di Padre Pio. Oltre al furto con strappo, inoltre, pare che i due avessero tentato più volte dei furti in zona all’interno di alcuni negozio.

Il 19enne ed il 16enne vengono costantemente monitorati dalle forze dell’ordine locali e sono soggetti all’obbligo di firma. In città, tuttavia, c’è paura per le possibili azioni dei due: «Sono pericolosi, bisogna fare qualcosa per la nostra sicurezza».

fonte: internet

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE