Home Cronaca Sant’Anastasia, ladri entrano nell’ufficio postale di notte: messi in fuga dall’allarme

Sant’Anastasia, ladri entrano nell’ufficio postale di notte: messi in fuga dall’allarme

Avevano pensato a tutto, tranne all’allarme, così il “colpo” è sfumato. Una banda, infatti, ha tentato di rubare i soldi custoditi all’interno dell’ufficio postale di Sant’Anastasia, senza però riuscirci. Molti sensori, come racconta il quotidiano Roma, sono stati disattivati, così come anche alcune telecamere di videosorveglianza.

Insomma, ladri piuttosto preparati, che però sono stati “traditi” da uno degli allarmi di cui probabilmente non conoscevano l’esistenza e che quindi ha cominciato a suonare. I malviventi sono immediatamente scappati via, lasciando sul posto anche gli arnesi da scasso.

Sul fatto indagano i carabinieri della locale stazione che stanno cercando di identificare i ladri. Danni ai locali delle Poste e qualche disagio per gli utenti. Ma la situazione già oggi sta tornando spedita verso la normalità.

Exit mobile version