Sant’Anastasia, gioia di vivere e cinema: riparte il forum per scuole “Girando Intorno al Vesuvio”


391

È “Life” il nuovo tema adottato da Girando Intorno al Vesuvio, il cineforum per ragazzi organizzato dall’omonimo gruppo che si ripropone alle scuole di ogni grado ed istruzione dell’hinterland nolano e vesuviano. Il progetto, giunto alla quinta edizione, è caldeggiato ed organizzato dalle imprenditrici Candida e Marinella Gifuni con l’obiettivo di favorire e facilitare l’avvicinamento dei giovani al mondo del cinema secondo percorsi tematici. Le proiezioni sono già iniziate al Cineteatro Metropolitan di Sant’Anastasia; ad animare le mattinate delle scolaresche ci saranno le performance del circense Patrick Zavatta e gli interventi dell’attrice Fabiana Serra.



«Per questa nuova edizione abbiamo scelto il tema della vita perché viviamo in un momento storico difficile e complicato – affermano le organizzatrici della manifestazione – I giovani devono vivere al massimo ma alla larga da alcool e stupefacenti che annientano le bellezze della vita e dell’amore. L’anno scorso abbiamo ricevuto la benedizione e l’encomio di papa Francesco per il nostro impegno verso i giovani e questo ci galvanizza a fare molto di più». Numerosi gli Enti che patrocinano l’evento: oltre al Giffoni Film Festival figurano, tra gli altri, anche Expo Milano, Regione Campania, Provincia di Napoli, Parco Nazionale del Vesuvio, Anci Campania, Santuario Madonna dell’Arco, ventiquattro enti comunali dei paesi limitrofi.

«Girando Intorno al Vesuvio riesce a motivare i ragazzi attraverso progetti che si pongono da supporto alla didattica scolastica, favorendo momenti di confronto ed aggregazione – asserisce Cettina Giliberti, assessore alle Politiche Sociali ed allo Spettacolo del Comune di Sant’Anastasia – È una gioia vedere che questi ragazzi considerano il Cineforum non una perdita di ore scolastiche, ma un momento di incontro e dibattito. Candida e Marinella Gifuni riescono a calamitare in città realtà non locali e fanno conoscere in piccola parte il territorio a ragazzi non autoctoni. Spero che un giorno il nostro Ente possa offrire ad eventi di questa caratura qualcosa di più di un supporto morale».

Un plauso per l’iniziativa delle signore Gifuni giunge da Patrick Zavatta, trapezista, acrobata sui tessuti e verticalista, che rappresenta l’ottava generazione dell’omonima famiglia circense ed intratterrà i ragazzi con il numero della molla. «Avvicinare i bambini al cinema è il mezzo ideale per affrontare e comprendere in profondità diverse problematiche riguardanti il mondo giovanile ed attraverso la mia performance cercherò di trasmettere ai ragazzi un po’ del mio mondo che amo con tutto me stesso – ha commentato il giovane artista – Ho provato a rompere con la tradizione della mia famiglia ma è stato impossibile: il circo è tutta la mia vita». Chi invece è riuscita ad infrangere le tradizioni di famiglia è stata Fabiana Sera che alla professione già avviata di avvocato (la sua è una famiglia di avvocati da quattro generazioni) ha preferito seguire la sua più grande passione, il cinema, diventando così attrice, doppiatrice e speaker radiofonica, docente di dizione presso la Scuola di Cinema di Napoli e la Scuola di Cinema di Sant’Anastasia.

«Ho deciso di intraprendere questa carriera per permettere alle persone di sognare e lo staff di Girando Intorno al Vesuvio con l’idea del cineforum dà ai ragazzi la possibilità di non farli sentire soli: insieme possiamo parlare di vita, gioia, anoressia, bulimia, bullismo – racconta l’artista che è anche modella curvy – I ragazzi vivono troppo velocemente, prendendo di mira modelli sbagliati ed invece dobbiamo far capire loro che la perfezione non esiste e che possono credere senza paura nei loro sogni ed obiettivi». E proprio Fabiana Serra avrà il compito di donare agli istituti scolastici che partecipano al cineforum un girasole gigante da collocare all’ingresso dei plessi, fiore che per via dei suoi petali gialli viene associato all’allegria, alla spensieratezza ed alla gioia di vivere.

cineforum

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE