Infuria la polemica sugli stranieri residenti a San Gennaro Vesuviano. Ad aprire i “conti” è il locale MoVimento 5 Stelle che chiede ufficialmente al Comune di aggiornare i dati che riguardano le presenza di extracomunitari sul territorio cittadino. In tal senso i consiglieri Silvana Nappi e Andrea D’Alia hanno inviato una missiva ufficiale all’Amministrazione.

«Si chiede con sollecitudine la redazione di una breve relazione illustrativa ad oggi del numero dei residenti nel nostro paese appartenenti a Paesi europei ed extraeuropei», hanno scritto i consiglieri pentastellati. Secondo i “5 Stelle”, infatti, il numero di stranieri presente in città è di gran lunga superiore a quello relativo alle ricerche Istat, aprendo in tal modo al possibile sfruttamento e particolarmente alle illegalità da parte degli stessi italiani.

Una proposta che, inevitabilmente, ha scatenato polemiche dalla altre forze politiche. C’è, infatti, chi ha visto nell’iniziativa una “coda” velenosa, come quella di volere in qualche modo catalogare gli stranieri che vivono o frequentano San Gennaro Vesuviano, o ancora una decisione populistica al fine di ottenere consensi da una parte della cittadinanza.

stranieri