Primo “terremoto” all’interno della Giunta del sindaco Luca Capasso: silurato l’assessore alle Politiche sociali, Ciro Siesto, primo elemento della squadra di governo cittadino a lasciare l’incarico dopo due anni e mezzo dall’insediamento della nuova Amministrazione. Il documento che “manda a casa” Siesto è firmato dalla fascia tricolore ed è datato 29 settembre: chiaramente un errore di protocollo, il provvedimento è infatti di giovedì 29 ottobre.

Al momento non sono chiare le motivazioni alla base della scelta: in ambienti vicini al Comune di Ottaviano si parla di motivi di opportunità politica che avrebbero spinto il primo cittadino al provvedimento piuttosto radicale. Versione più vicini all’ufficialità parlano invece del solito copione in casi simili, quello relativo alla fiducia della Giunta nei confronti dell’assessore che sarebbe venuta a mancare proprio in questo periodo.

ottaviano siesto