Volevano rubare nelle case di Sesto Campano, in provincia di Isernia, evacuate da alcuni giorni in seguito ad una frana ma sono state bloccate dai carabinieri che avevano predisposto un’apposita attività antisciacallaggio in località Taverna.

Tre persone con a carico precedenti per furto, ricettazione, truffa ed altri reati contro il patrimonio, si tratta di G.A. 40enne, C.N. 35enne e A.B. 33enne, tutte di Nola, che sono state sorprese dai militari mentre si aggiravano tra le case disabitate proprio con l’intenzione di fare razzie. I tre sono stati portati in caserma e nei loro confronti sono state avviate le procedure per l’applicazione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno per i prossimi tre anni.

case frana