Home Attualità Problemi durante i lavori, la Statale 268 è “spaccata” da tre giorni:...

Problemi durante i lavori, la Statale 268 è “spaccata” da tre giorni: proteste degli utenti

Dovevano durare una sola notte, quella tra giovedì e venerdì, i lavori sulla Statale 268 dei Paesi Vesuviani che riguardano la messa in opera di nuove barriere fonoassorbenti e per l’adeguamento dei relativi cordoli del viadotto “San Domenico” situato al chilometro 6,580 della strada statale.

Invece, a causa di alcune problematiche durante le opere, il cantiere si è prolungato ed il tratto sarà riaperto soltanto domattina alle 6. Anche adesso, dunque, non possono transitate i veicoli fra gli svincoli di Somma-Cupa di Nola e Somma-Pomigliano, nel comune di Somma Vesuviana. Proteste da parte degli utenti che naturalmente hanno affrontato ieri ed oggi la “superstrada della morte” senza sapere di trovarla interrotta.

Durante la chiusura al traffico, i veicoli provenienti da Napoli in direzione di Angri, usciranno obbligatoriamente allo svincolo di Pomigliano-Somma Vesuviana (chilometro 6,200) per poi rientrare sulla statale allo svincolo di Somma- Cupa di Nola (chilometro 8,500); i veicoli provenienti da Angri in direzione Napoli, usciranno, invece, obbligatoriamente allo svincolo di Somma Cupa di Nola (chilometro 8,500) per rientrare sulla statale allo svincolo di Pomigliano-Somma Vesuviana (chilometro 6,200).

Exit mobile version