I carabinieri della stazione di Pomigliano d’Arco hanno tratto in arresto Salvatore Granata, 32 anni, residente in via Jan Palach e già noto alle forze dell’ordine. L’uomo era sottoposto agli arresti domiciliari per rapina aggravata, ma continuava a spacciare droga.

Il 32enne è stato infatti sorpreso all’interno della sua abitazione mentre cedeva hashish a un acquirente e trovato poi in possesso durante perquisizioni personale e domiciliare di 80 grammi hashish, un bilancino di precisione e 70 euro in denaro contante ritenuti provento di attività illecita. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

spaccio