Festa delle Tradizioni Contadine: al via la IV edizione, tra ospiti d’eccezione e dibattiti

30

Nuovo appuntamento con la Festa delle Tradizioni Contadine di Palma Campania, che si terrà in Piazza Mercato nei giorni 16 – 17 – 18 ottobre. L’evento è promosso ed organizzato dall’assessorato al Commercio, dalla Confcommercio locale, dalla Pro Loco Pro Palma, da Slow Food Campania e dalla Fondazione Carnevale. La quarta edizione è quindi alle porte e si presenta con un ricco programma, fatto di spettacoli, dibattiti e buon cibo, come sempre da godere in un’unica ed affascinante atmosfera, che contribuirà a valorizzare sempre di più la cucina di un tempo, i mestieri di una volta e le attività locali legate alla tradizione agricola.

Le tre giornate vedranno stand espositivi delle tipicità, ricette della tradizione contadina, dimostrazioni sull’uso dei prodotti della terra a cui seguiranno rappresentazione dei mestieri, e dell’artigianato locale. Nello specifico, il programma prevede, per venerdì 16, le esibizioni delle scuole di ballo, delle palestre locali e dei cantanti del territorio e tanta musica popolare.

Sabato 17, invece, saliranno sul palco il comico “fondamentalista napoletano” Simone Schettino ed il cantautore Enzo Di Domenico, pezzo di storia della musica napoletana, autore di tante canzoni, tra cui la celebre “Passione Eterna”. La tre giorni di eventi si chiuderà domenica 18, con il concerto di Enzo Gragnaniello e del cantautore – musicista Aniello Misto “Masaniello”.

Anche quest’anno sarà allestita, nel cortile del Palazzo Aragonese, un’area dedicata ai dibattiti. Tra i tanti ospiti, ci saranno rappresentanti delle istituzioni e della politica locale, come Nicola Marrazzo, onorevole regionale, presidente della Commissione Turismo e Lello Topo, presidente della Commissione Sanità. Interverrà anche Luciano Pignataro, blogger enogastronomico. Come avvenuto nelle precedenti tre edizioni, a condurre le tre serate di festa sarà il “presentatore contadino” Ettore Forte.

tradizioni contadine

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE