Falso invalido di Palma Campania scoperto dai carabinieri: truffa da 30mila euro


229

Per tre anni, a partire dal 2012, ha percepito la pensione di invalidità e l’indennità di accompagnamento dall’Inps, senza averne diritto. Il falso invalido, un 41enne originario di Palma Campania, è stato smascherato dai carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, in provincia di Avellino, e dove adesso vive.



I militari dell’Arma attraverso una serie di controlli incrociati con l’istituto di previdenza e la Asl di Avellino hanno scoperto la truffa. L’uomo era stato riconosciuto invalido al cento per cento e, per questo, beneficiava anche della indennità di accompagnamento. Finora era sfuggito all’obbligo di sottoporsi alle visite annuali di verifica attraverso continui cambi di residenza tra la provincia di Napoli e quella di Avellino.

Dovrà rispondere di truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato e restituire la somma di circa 30mila euro, indebitamente percepita in questi anni dall’Inps per la falsa invalidità di cui è ritenuto colpevole.

Falsi invalidi

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE