Duplice omicidio a Terzigno, condannati killer e mandanti: 5 ergastoli

134

Arrivano le sentenze per il duplice omicidio dei fratelli Marco e Maurizio Manzo, avvenuto nel Bar Maemi a Terzigno nel febbraio del 2007. I giudici hanno comminato cinque ergastoli ai danni di killer e mandanti del delitto. Carcere a vita per Giovanni Birra boss della Cuparella, il suo braccio destro Stefano Zeno e Pasquale Gionta, padrino del clan dei Valentini.

Stessa pena anche per il gruppo di fuoco composto da Giovanni Iapicca e Alfonso Agnello. Tutti processati con rito abbreviato. Ad uccidere i fratelli Manzo il cartello criminale dei Birra-Iacomino che seguirono le vittime fino a Terzigno, territorio dove invece i due si sentivano sicuri.

arresti duplice terzigno

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE