Droga, guida senza patente e immigrazione: arresto e denunce tra Piazzolla e San Gennaro


238

I carabinieri della compagnia di Nola hanno svolto uno specifico servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa, con perquisizioni e controlli di pregiudicati della zona, in particolare hanno tratto in arresto per detenzione a fini di spaccio di stupefacente, a Cicciano, un 18enne di Acerra, studente, incensurato, controllato nei pressi di istituto scolastico e trovato in possesso di 2 confezioni di marijuana, del peso complessivo di 1,15 grammi. Con successiva perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di ulteriori 30 grammi di marijuana e una pianta di canapa indica, in coltivazione, alta 110 cm e vario materiale per il confezionamento degli stupefacenti.



Inoltre hanno denunciato in stato di libertà: a San Paolo Bel Sito, per ricettazione un 35enne rumeno e un 33enne polacco, entrami domiciliati a Quindici, in provincia di Avellino, incensurati, sorpresi in sella ad uno scooter di dubbia provenienza, senza documenti e con targa falsa. Inoltre il 35enne era senza patente; a Piazzolla di Nola, per guida senza patente è stata denunciata una 26enne di Volla.

E ancora a San Gennaro Vesuviano è sono stati denunciati per violazione alle leggi sull’immigrazione due cittadini del Bangladesh, per guida senza patente un 25enne ucraino; durante i controlli, inoltre, dieci giovani del luogo sono stati trovati in possesso di modiche quantità di droga (marijuana, cocaina ed hashish) detenute per uso personale, venendo segnalati al prefetto quali assuntori di stupefacenti.

posto blocco carabinieri

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE