Si è svolta nell’aula consiliare del Comune di Terzigno, gremito in ogni ordine di posto, la cerimonia di premiazione della quarta edizione del Concorso Nazionale di poesia “ Vesuvio”. La giuria è stata presieduta dall’attrice Lara Sansone. A far gli onori di casa oltre al presidente dell’associazione organizzatrice della manifestazione, Nando Zanga, c’erano il primo cittadino del comune vesuviano Francesco Ranieri e l’assessore alla Cultura, Genny Falciano.

La commissione era inoltre composta anche dai giornalisti Francesco Gravetti, Lucio Canzanella e Genny Galantuomo; dal docente Ferdinando Carillo, dall’avvocato scrittore Alfredo Ranieri e dal docente universitario Ottavio Soppelsa. La categoria “adulti” è stata vinta da Francesco Servino con la poesia “Pulecenella a Terzigno”, la categoria “ragazzi” ha visto Emanuela Brucale trionfare con “Il bullismo”, mentre la categoria “bambini” ha visto primeggiare con “La pace” il piccolo Antonio Capasso.

Il premio del pubblico è stato assegnato a Marika Esposito con una composizione dal titolo “Reagisci donna” e ad Antonio Orlandese con “La Speranza”. Tutti i vincitori saranno ospiti lunedì 5 ottobre alle 21,30 nella trasmissione “Terra mia”in onda su Italiamia, canale 274 del digitale terrestre.

poesia terzigno