Carnevale di Striano, è ancora rottura: 3 contrade su 5 restano fuori per carenza di fondi

22

Non sembrano potersi risolvere i problemi che già lo scorso anno sono stati alla base dell’involuzione dello storico Carnevale di Striano. La rottura, infatti, continuerà anche per la prossima edizione e come per la passata sfileranno soltanto due contrade sulle cinque presenti in città. Il motivo è sempre legato ai soldi: i fondi infatti non sono sufficiente a garantire la partecipazione. Insomma, al momento e come nel 2015, saranno presenti i soli quartieri di Arco e Piazza, mentre hanno detto “no” Troccole, Marzo e Saudone.

Proprio in tal senso il Rione Troccole ha diffuso un documento in cui chiarisce alcuni punti: «La nostra mancata partecipazione alla prossima edizione del carnevale strianese è dovuta esclusivamente al problema economico in quanto il presidente e l’intero direttivo non ci hanno garantito risorse per la costruzione del carro allegorico – spiegano – L’elezione del nuovo direttivo è avvenuta a marzo, perché si sono offerti volontari alla guida dell’associazione se non sono in grado di garantire le risorse necessarie? Il budget richiesto dai carristi era noto, quindi se non si avevano le forze economiche perché si sono proposti alla guida dell’associazione».

Troccole ne fa anche una questione di prestigio: «Le contrade che hanno accettato di costruire i carri sono soltanto due su cinque e ci chiediamo come intendono portare avanti la manifestazione se siamo conosciuti da tutti per la costruzione dei maestosi carri allegorici unici in Campania se non c’è la partecipazione di  tutte le contrade? Già lo scorso anno si è svolta la manifestazione con solo 2 carri – sempre per problemi economici – ed è risultata fallimentare. In tal senso chiediamo le dimissioni del direttivo, perché di certo i carristi non possono rimetterci anche le spese».

carnevale striano

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE