Il carcinoma mammario colpisce oggi quasi un decimo della popolazione femminile. Numerose sono le tecniche di rimozione della neoplasia. Per la prima volta in Campania presso la Clinica Trusso, è stato effettuato un intervento combinato contestuale di asportazione e ricostruzione della mammella con carcinoma.

L’asportazione è avvenuta con la tecnica “nipple-sparing”, contestualmente la mammella della paziente è stata ricostruita utilizzando tessuto muscolare e cutaneo prelevato dalla schiena. Si tratta della tecnica di ricostruzione con muscolo grande dorsale che consente il ripristino volumetrico della mammella, riuscendo a coprire con tessuto riccamente vascolarizzato una piccola protesi alloggiata al di sotto dello stesso. L’operazione è stata eseguita dal chirurgo plastico, Salvatore Taglialatela, e dalla sua equipe medica.

trusso