Colto dai carabinieri in strada, a Terzigno, nonostante l’obbligo di dimora e finisce ai domiciliari. Protagonista Pasquale Manzo, un 22enne pregiudicato beccato in compagnia di altri pregiudicati, poi identificati.

Il ragazzo è stato beccato dai militari impegnati in un normale controllo della zona . Era già finito nel mirino della legge, accusato di furto con strappo e di nocciole, quest’ultimo reato commesso lo scorso 19 agosto, che aveva visto coinvolte altre tre persone.

Dall’analisi della situazione, quindi, la Corte di Appello di Napoli ha deciso di dargli i domiciliari.

carabinieri arresto