«Questa mattina ho rassegnato le mie dimissioni da vicesindaco di Poggiomarino. Ringrazio tutti i cittadini che in questi anni mi hanno accordato la loro stima e il loro affetto», sono le parole con cui esordisce Giuseppe Annunziata, nell’annunciare le sue dimissioni dalla carica di vicesindaco di Poggiomarino.

Continua: «Ringrazio il Sindaco, gli assessori, i consiglieri e i dipendenti comunali per avermi supportato e sopportato in questi anni meravigliosi, colmi di gioie, di successi e anche di qualche amarezza. Ho svolto il mio mandato con spirito di servizio e con amore verso il nostro paese, spero di aver lasciato un ricordo positivo del mio operato, non solo in termini di risultati ma soprattutto in chiave umana. So di aver svolto le mie mansioni con serietà, onestà ed abnegazione, so di aver dato tutto ció che avevo, sacrificando affetti, famiglia e lavoro. Il mio unico rammarico è per ciascuna delle istanze che non sono riusciuto a soddisfare. Dopo quattro anni di intensa attività sento che è arrivato il momento di fare nuove esperienze e di dedicarmi ad altro. Nei prossimi mesi molte opere per le quali abbiamo lavorato intensamente in questi anni vedranno finalmente la luce».

«Abbraccio ognuno di voi per avermi dato l’opportunità di vivere questa esperienza. Il tempo si incaricherà di esprimere i giudizi del caso. Per me, sono grato di aver avuto la possibilità di vivere intensamente questa stagione, sono orgoglioso di essere poggiomarinese, sono orgoglioso di Poggiomarino», conclude Annunziata.

 

annunziata